IL MADE IN ITALY SALVERÀ L’ITALIA?

13 Mag 21 | Past Talk

Nel 2020 abbiamo vissuto la comparsa di un cigno nero che ha cambiato, e cambierà sempre più, non solo le dinamiche sociali ma anche le nostre abitudini e i nostri comportamenti come consumatori.

Ad oggi, i volumi dei consumi “fuori casa” sono tornati ai livelli del 1991 mentre se parliamo di viaggi torniamo indietro addirittura al 1975. Nel frattempo, invece, il commercio elettronico è cresciuto di oltre il 120%.

Sono numeri che fanno riflettere e portano a chiederci: cosa possiamo fare per adattarci nel più breve tempo possibile al cambiamento e a questa sempre più forte spinta verso il digitale? Come possiamo continuare a valorizzare e comunicare al meglio il Made in Italy, e come cambieranno le dinamiche dell’export agroalimentare?

Per cercare le risposte a queste domande abbiamo invitato sei personalità d’eccezione che ci aiuteranno a capire, ognuno dalla propria prospettiva, come leggere e affrontare il futuro prossimo. L’appuntamento si terrà in concomitanza con la V Settimana della cucina italiana nel mondo, il prossimo 23 novembre, direttamente dal palco dei 100per100 Italian Talks, dal titolo: “Il Made in Italy salverà l’Italia?”.